chicago86

Miscellanea (lotte operaie)

Che cos'è il Comitato Unitario di Base Operai-Studenti, Che cos'è il CUB?

CUB intensifichiamo la lottaCUB, Trento 15/7/68

E' già da qualche mese che gli operai della Michelin vedono dei loro compagni di lavoro insieme con un gruppo di studenti, che distribuiscono volantini, che discutono davanti ai cancelli, che attaccano scartabelli, che fanno riunioni nei bar, ecc. ecc. Questo accade quasi ogni giorno che piova o che ci sia il sole, alle 6 di mattina come alle 10 di sera. Queste cose non succedono solo alla Michelin, ma in molte altre fabbriche di Trento, Rovereto, e provincia succedono alla FIAT di Torino, alla Pirelli di Milano, insomma in quasi tutta Italia. La cosa strana è che questi gruppi di studenti e operai non si presentano come un sindacato o un partito ma si presentano e si firmano "CUB" cioé "COMITATO UNITARIO DI BASE".

e-max.it: your social media marketing partner

Agli operai metalmeccanici

I Quaderni Rossi della Toscana 3-3-'66

la classe operaia va in paradisoI Sindacati di categoria CGIL, CISL, UIL, hanno sottoscritto un accordo con i padroni delle piccole e medie aziende CONFAPI, che comprende 150.000 lavoratori metalmeccanici. Questo è un fatto molto grave. Prima di tutto perchè esclude 150mila operai dalle lotte dei metalmeccanici, che avevano dimostrato di voler lottare tutti uniti e avevano dato negli scioperi una prova straordinaria della propria compattezza.

e-max.it: your social media marketing partner

Gli operai non vogliono più lavorare

Potere operaio, ottobre 1970 - anno 2 - settimanale

La macchina del potere del padrone si è inceppata, il loro sviluppo, lo sviluppo del controllo sulla classe operaia, si è fermato. Non è stato un fatto improvviso: è stata una lunga marcia degli operai Italiani, Inglesi, Americani, Svedesi e di tutte le altre cittadelle del capitale moderno: una marcia che ha percorso gli anni 60 in un crescendo di lotte salariali con forme di insubordinazione sociale che hanno fatto saltare politiche dei redditi, governi socialdemocratici, hanno ridotto ad una crisi permanente l'economia, hanno trasformato il piano e la programmazione in un ferrovecchio, incapace ormai di usare la lotta operaia in funzione dello sviluppo.

e-max.it: your social media marketing partner

Rivolta di Battipaglia

La rivolta popolare del 1969 - tratto da Wiki:

la rivolta di battipagliaIl 9 aprile del 1969 si ebbero gravi incidenti a Battipaglia, al diffondersi della notizia della decisione di chiudere due aziende storiche come la manifattura dei tabacchi e lo zuccherificio. Per la città è una tragedia, dal momento che metà della popolazione vive su queste due fabbriche, sulle coltivazioni e sull'indotto. La chiusura di queste aziende significherebbe quindi disoccupazione e miseria. Vengono indette manifestazioni di protesta e cortei, e lo scontro con le forze dell'ordine è drammatico. L'assedio dei dimostranti diventa un attacco, e la polizia perde la testa e spara sulla folla uccidendo due persone: Carmine Citro, operaio tipografo di 19 anni, e Teresa Ricciardi, insegnante in una scuola media di Eboli, che viene raggiunta al petto da una pallottola mentre è affacciata alla finestra di casa sua.

e-max.it: your social media marketing partner

Assemblee autonome. L'autonomia operaia e l'organizzazione

corso TraianoIntroduzione. Alcune considerazioni sul documento delle assemblee autonome: "L’autonomia operaia e l’organizzazione" (1973)

Il documento che pubblichiamo, diffuso all'epoca in numerose copie, rappresentava un primo tentativo di indicazione programmatica per i compagni impegnati nel tentativo di dare all'autonomia operaia gli strumenti pratici e teorici per meglio esprimersi sfuggendo al controllo di gruppi e partiti politici. Il punto di riferimento principale nella costruzione di momenti di autorganizzazione, che all'epoca venivano, di norma, definiti "assemblee autonome", era che le modalità e gli obiettivi dell'intervento dovevano essere decisi all'interno delle situazioni stesse, da parte di coloro che erano i diretti interessati e protagonisti dello scontro di classe, coordinando le esperienze e le forze direttamente tra di loro per un programma più generale, senza alcuna subordinazione verso apparati o "intelligenze" esterne.

e-max.it: your social media marketing partner

Pagina 8 di 9

You are here: Archivio Storico Lotte operaie anni '60-'70 Miscellanea (lotte operaie)

News lotte in corso

News dal ventre della balena

News feedback