chicago86

LOTTE IN CORSO

Questa sezione nasce per pubblicizzare al massimo le lotte operaie in corso. Lotte vere e significative non lamentele o semplici proteste, per queste ci sono già parecchi siti. Tutti possono partecipare allo sviluppo di questa sezione, avvisiamo però che il criterio di pubblicazione sarà selettivo e fedele al nostro "chi siamo e cosa vogliamo".

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI

  • Domenica 28 Ottobre 2018
    Stati Uniti d'America

    In otto città degli Stati Uniti circa 8.000 impiegati degli hotel Marriott stanno scioperando per ottenere l'aumento dei salari e migliori condizioni di lavoro. Le paghe non sono aggiornate rispetto ad inflazione e costo della vita, e i lavoratori lamentano di dover fare due o tre lavori per poter vivere: "We've said it before, we'll say it again - one job should be enough! We're fighting for our livelihoods and our families. Come join us!"

    Sebbene la mobilitazione coinvolga solo alcune migliaia di lavoratori, Unite Here (che rappresenta circa 20.000 dipendenti del gruppo Marriott e altri 250.000 impiegati in settori correlati) la definisce come il più grande sciopero del settore alberghiero nella storia degli Stati Uniti. Più di 20 gli hotel colpiti dalla protesta nelle città di Boston, San Francisco, Honolulu, Kauai, Detroit, San Diego, Oakland e San Jose.

    e-max.it: your social media marketing partner
  • Domenica 28 Ottobre 2018
    Piemonte

    Con la CRITICAL MASS RIDER di venerdì 26 Ottobre un gruppo di lavoratori e lavoratrici si è organizzato insieme ad amici e solidali in bicicletta ed ha protestato contro le condizioni di sfruttamento che gravano sui fattorini del food delivery durante una giornata di mobilitazione generale. La scelta dei lavoratori di Torino di lottare non è un caso isolato, ma accomuna i e le rider in molte parti d'Europa, che insieme si stanno organizzando per portare avanti le proprie rivendicazioni: dai rider di Deliveroo parigini che si sono mobilitati in modo continuativo negli scorsi 15 giorni, quelli di Ubereats a Londra, i e le glovers di Malaga e molti altri.

    e-max.it: your social media marketing partner
  • Domenica 28 Ottobre 2018
    Belgio

    Forza lavoro. Un'assemblea con i ciclo-fattorini di dodici paesi ha deciso la costituzione della prima federazione trasnazionale contro Uber, Foodora e Deliveroo. Il controattacco è basato sui diritti, salari e solidarietà collettiva e europea

    Dal cuore dell'Europa è stata lanciata una sfida a Deliveroo, Ubereats, Glovo e Foodora: sessanta lavoratori delle piattaforme di delivery, organizzati localmente in collettivi o in sindacati e provenienti da dodici paesi (Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Norvegia, Olanda, Spagna, Svizzera e Regno Unito) si sono trovati a Bruxelles per un'assemblea che ha dato vita alla prima federazione transnazionale dei riders (Transnational Federation of Couriers).

    e-max.it: your social media marketing partner
  • Giovedì 18 Ottobre 2018
    Francia

    È passata una settimana da quando le cose hanno cominciato a muoversi a Deliveroo, in Francia. Sfidando le nuove politiche di tariffazione, i fattorini di tutte le città della Francia si sono riuniti attraverso gruppi di discussione su diverse applicazioni (Facebook, Telegram, ecc.) per organizzare azioni locali e tenere gli altri informati su ciò che viene fatto e su cosa si può fare.

    e-max.it: your social media marketing partner
  • Mercoledì 17 Ottobre 2018
    Piemonte

    !!Il luogo dell'evento verrà pubblicato successivamente, vi invitiamo tutti e tutte a partecipare con le vostre bici!!

    Siamo i rider: i lavoratori del Food Delivery che portano da mangiare nelle casa dei torinesi. Non siamo schiavi, non siamo "studentelli a cui piace andare in bici", siamo persone che lavorano per arrivare a fine mese, per pagare un affitto o, nella migliore delle ipotesi, mettere da parte due soldi per il futuro, e non accettiamo che la nostra dignità venga calpestata. Siamo stufi di ricevere pochi spiccioli, senza ferie, malattia e copertura per gli infortuni.

    e-max.it: your social media marketing partner
  • Martedì 09 Ottobre 2018
    Stati Uniti d'America

    Il primo ottobre scorso i camionisti impiegati nei porti di Los Angeles e Long Beach hanno incrociato le braccia e per tre giorni hanno manifestato e organizzato picchetti presso i terminali marittimi, i cantieri ferroviari, i centri di distribuzione e i magazzini di tutta la California meridionale. La protesta è culminata il 3 ottobre, quando i lavoratori hanno bloccato la circolazione delle auto su uno degli accessi alla Freeway 110. Le forze dell'ordine, avvisate preventivamente dagli organizzatori sindacali, sono intervenute arrestando circa 50 manifestanti.

    e-max.it: your social media marketing partner
  • Lunedì 08 Ottobre 2018
    Piemonte

    Glovo TorinoIeri Domenica 7 ottobre i e le rider di Glovo si sono mobilitati facendo dei blocchi di fronte ai due dei principali Mc Donald di Torino a causa delle condizioni di sfruttamento a cui sono sottoposti: la paga è di 2€ lordi più 50 cent a km consegna; non è prevista un'assicurazione che copra danni inferiori ai 4 giorni di ricovero - nonostante i numerosi incidenti che continuano a susseguirsi sia a Torino che nelle altre città - e durante i turni di lavoro non c'è alcuna garanzia di ricevere degli ordini.

    Nel frattempo il MC Donald (partner in esclusiva di Glovo) offre consegne gratis ai clienti e riempie di pubblicità la città in beffa ai lavoratori e alle lavoratrici pagati una miseria e costantemente sotto il ricatto delle valutazioni dei clienti e dell'app.

    e-max.it: your social media marketing partner
  • Sabato 22 Settembre 2018
    Regno Unito

    22 settembre alle ore 08:45

    I riders di UberEats stanno protestando contro l'abbassamento del 40% della retribuzione. Insomma, le aziende cambiano ma la merda è la stessa: riders sfruttati e malpagati, senza tutele e sicurezza!

    Inizialmente i riders hanno provato a dialogare con i manager, ma questi hanno rifiutato il confronto: prima hanno provato a parlare singolarmente nel tentativo di dividere i lavoratori, poi hanno direttamente chiuso la sede e ogni forma di dialogo.

    e-max.it: your social media marketing partner
  • Sabato 11 Agosto 2018
    Internazionale

    Modello Low Cost. Successo dei sindacati in cinque paesi, ma in Italia invece alcuni trattano

    Sciopero europeo, non in Italia. A due settimane dal primo – e storico – sciopero continentale degli assistenti di volo – 25 e 26 luglio – ieri è stato il turno dei piloti. La protesta è stata massiccia in Irlanda, Germania, Svezia, Belgio e Paesi Bassi. I voli cancellati sono stati oltre 400, gli aeroporti più coinvolti sono stati lo Schonefeld di Berlino, Goteborg e Stoccolma lasciando a terra circa 70mila persone.

    e-max.it: your social media marketing partner

e-max.it: your social media marketing partner
You are here: Lotte in corso

News lotte in corso

News dal ventre della balena

News feedback