chicago86

Brasile in fiamme

Dopo lo sciopero generale di fine aprile contro le misure di austerità volute dal governo, il Brasile continua a farsi sentire, questa volta con il corteo #OcupaBrasilia del 24 maggio. Organizzate da sindacati e dai movimenti dei Sem Terra e dei Trabalhadores Sem-Teto, circa 200mila persone hanno marciato nella capitale Brasilia contro il presidente Temer sotto inchiesta per corruzione, ma anche e soprattutto contro le riforme di pensioni e lavoro che peggiorano drasticamente le condizioni di vita e di lavoro di milioni di proletari. La manifestazione ha visto assalti ai ministeri da parte di folle inferocite e decine di feriti negli scontri con la polizia, che ha fatto largo uso di granate stordenti, gas lacrimogeni e anche di armi da fuoco.

Il presidente, dopo gli episodi di violenza popolare, ha mobilitato l'esercito (1500 soldati e 200 marines a difesa degli edifici governativi attaccati dai dimostranti), applicando la legge d'emergenza. Ma ieri, viste le proteste che si sono alzate da ampie componenti della società civile, ha dovuto fare un passo indietro facendo rientrare l'esercito nelle caserme. Sempre ieri è arrivata la notizia del massacro di 11 contadini che avevano occupato le terre di alcuni latifondisti, eseguito dalla polizia militare nello Stato del Pará.

La situazione in Brasile resta quindi molto tesa. Per il fine settimana sono previsti in molte città cortei e manifestazioni di sindacati e movimenti anti-austerity al grido di "A luta continua, não recuaremos!"

Il paese è in recessione da anni, sta attraversando la più grave crisi economica e sociale della sua storia e la riforma del mercato del lavoro non ha fatto altro che gettare ulteriore benzina sul fuoco. E ora, oltre alle barricate e ai copertoni, cominciano a bruciare anche i ministeriali palazzi del potere.

Share |
e-max.it: your social media marketing partner
You are here: Lotte in corso Americhe Brasile Brasile in fiamme

News archivio storico

News lotte in corso

News dal ventre della balena

News feedback