chicago86

Cina, scontri tra operai e polizia a Chaozhou

Chaozhou8 Giugno 2011

Violenti scontri tra polizia e oltre 200 operai cinesi si sono verificati a Chaozhou city, nella provincia meridionale di Guangdong. Gli operai, tutti immigrati nella città per lavorare, si erano radunati di fronte all'edificio del governo per protestare contro il ferimento di un collega accoltellato mentre chiedeva che gli venissero versati due mesi di stipendi arretrati. Negli scontri almeno 18 persone sono rimaste ferite, diverse automobili sono state danneggiate.

La polizia ha fermato nove operai. L'episodio che ha scatenato la protesta è accaduto mercoledì scorso. Fra i fermati il direttore della fabbrica per la quale lavorava l'operaio accoltellato. Gli scontri sono un'ulteriore segno dell'accendersi di tensioni nel mondo del lavoro in Cina, quantomai nel comparto industriale, con i lavoratori, soprattutto quelli che emigrano nelle città per lavorare nelle fabbriche, che chiedono migliori salari per far fronte al sempre crescente costo della vita.

[tratto da www.infoaut.org]

Share |
e-max.it: your social media marketing partner
You are here: Lotte in corso Asia Cina Cina, scontri tra operai e polizia a Chaozhou

News archivio storico

News lotte in corso

News dal ventre della balena

News feedback