chicago86

A Foshan i lavoratori della Foxconn scioperano per i salari troppo bassi

Strike_Foshan19 novembre 2010

Diverse migliaia di lavoratori hanno scioperato lunedì 15 novembre presso la filiale della Foxconn in Foshan.
Secondo il  Workers’ Forum network la causa principale della protesta alla Foxconn Premiere Image Technology sarebbe il malcontento degli operai specializzati per il progetto di livellamento dei salari, che vedrebbe il salario base sia per gli operai alla catena di montaggio che per quelli specializzati ammontare a 1400 yuan al mese.

ll gruppo dirigente stava forzando i lavoratori a firmare il nuovo contratto, secondo quanto riportato dal comunicato.
Alcuni comunicati sostengono che più di 7000 dei 20000 operai dello stabilimento lunedì mattina hanno preso parte al blocco del lavoro. Una fotografia mostra il capo della Premier Image Technology con un megafono mentre esorta i lavoratori a ritornare al lavoro. I lavoratori hanno raccontato di essere stati minacciati di licenziamento qualora non avessero abbandonato lo sciopero.
Nonostante parecchi comunicati sullo sciopero siano stati postati su internet, i maggiori media cinesi hanno per lo più ignorato la notizia.

[tratto da www.clb.org.hk]

Share |
e-max.it: your social media marketing partner
You are here: Lotte in corso Asia Cina A Foshan i lavoratori della Foxconn scioperano per i salari troppo bassi

News archivio storico

News lotte in corso

News dal ventre della balena

News feedback