chicago86

Francia: scioperi, cortei e blocchi

francia_pensioni_ott10In Francia ancora una giornata di mobilitazione contro l’aumento dell’età pensionabile deciso dal governo di centrodestra. Mentre circa la metà dei treni d’oltralpe sono fermi dalla mezzanotte di ieri, da questa mattina blocchi stradali impediscono o rallentano la circolazione sia sulle strade sia sulle due autostrade che da Parigi vanno a nord e a sud. La chiamano ‘operation escargot’, operazione lumaca, cortei di camion circolano a passo di lumaca rallentando il traffico ma senza dare la possibilità alle forze dell’ordine di intervenire. Intanto le raffinerie continuano ad essere bloccate dai lavoratori; oltre un migliaio di distributori di benzina stanno esaurendo le scorte di carburante o sono totalmente a secco, ha detto oggi l'Unione degli importatori indipendenti petroliferi che gestisce il 60% delle vendite.

Le rilevazioni di oggi dicono che sulle 4.000 stazioni della grande distribuzione, che gestiscono il 60% del carburante in Francia, 1.500 stanno esaurendo le scorte. La situazione creata dalla protesta dei lavoratori è così seria che questa mattina il Ministero degli Interni di Parigi ha annunciato l'attivazione di una "unità interministeriale di crisi" per assicurare il mantenimento del rifornimento di combustibile nel Paese. Numerosi siti web chiedono ai loro utenti di segnalare quali stazioni siano al momento chiuse, mentre su automoto.fr esiste un forum nel quale gli automobilisti possono indicare quali invece siano ancora in servizio; un forte aumento delle vendite di combustibile è segnalato nelle stazioni di servizio belghe, nelle zone di frontiera con la Francia.

Oggi l'aviazione civile francese ha informato che per domani, in occasione del nuovo sciopero generale e anche a causa della penuria di carburante è prevista la cancellazione di più della metà dei voli da e per Parigi all'aeroporto Orly e del 30% di quelli previsti allo scalo Roissy-Charles de Gaulle e in altri aeroporti francesi. Il nuovo stop annunciato dei lavoratori coincide con l’arrivo al Senato di Parigi del testo di legge che aumenta da 60 a 62 l’età minima per andare in pensione, mentre quella massima è prevista che aumenti dagli attuali 65 ai 67 anni.

Mentre uno sciopero di 48 ore è stato proclamato dai lavoratori della centrale nucleare di Flamanville é emergenza rifiuti a Marsiglia dove lo sciopero dei netturbini contro l’aumento dell’età pensionabile sta bloccando la raccolta della spazzatura ormai da sei giorni. Sono 600 tonnellate di rifiuti che si ammassano ogni giorno nelle strade della città del sud della Francia, dove dodici arrondissement su sedici sono invasi dalla spazzatura. Lo sciopero é stato avviato mercoledì scorso dai netturbini della società pubblica di raccolta della spazzatura della maggiore città della Francia meridionale.

Dopo un fine settimana caratterizzato da manifestazioni massicce in tutta la Francia, che hanno portato nelle piazze di centinaia di città tra i due e i tre milioni di dimostranti per la quinta volta da settembre, il movimento sindacale e popolare d'opposizione alla controriforma delle pensioni lancia l’ennesima e forse decisiva sfida al governo Sarkozy.

Accanto ai lavoratori scendono in campo anche gli studenti: scontri si sono verificati questa mattina a Nanterre quando circa 300 studenti hanno cercato di bloccare il liceo Joliot-Curie; e si tratta soltanto di una delle 250 scuole che finora stanno prendendo parte all'ondata di proteste contro il governo con occupazioni e autogestioni (cifra che sale a 600 secondo i dati forniti dai sindacati). Anche a Montbéliard scontri tra studenti e polizia, due i feriti. E mentre un sondaggio rivela che il 71% dei francesi esprime il proprio sostegno ai manifestanti e si pronuncia per la continuazione degli scioperi e delle dimostrazioni, questa mattina si è tenuta una riunione all’Eliseo tra il presidente Sarkozy e i suoi ministri. “Abbiamo essenzialmente parlato delle questioni che riguardano l’approvvigionamento di carburante” hanno riferito al termine della riunione.

[tratto da www.radiocittaperta.it]

Share |
e-max.it: your social media marketing partner
You are here: Lotte in corso Europa Francia Francia: scioperi, cortei e blocchi

News lotte in corso

News dal ventre della balena

News feedback