chicago86

Appello Assemblea Metropolitana Lavoratori del terzo settore Puglia

coordinamento_pugliaDomenica 23 Gennaio alle ore 18.00 presso il Mercato Occupato di Bari
(Via Vitantonio Di Cagno, Bari)

è indetta un’ Assemblea Metropolitana dei Lavoratori pugliesi del terzo settore.

A partire dalle riflessioni circolanti all’interno di gruppi di lavoratori che vedono sempre più peggiorare le proprie condizioni di vita per via della crisi del sistema economico e del crescente impoverimento che ci nega l’acceso a beni e servizi, l’esigenza di confrontarsi in maniera allargata rispetto al presente e al futuro, è diventata una necessità.

Il terzo settore, macchina di produzione di servizi, risente come tutti gli altri ingranaggi produttivi dei tagli e della riduzione di risorse finanziarie da parte dei Governi. La crisi del sistema finanziario è anche crisi del Welfare che si traduce in peggioramento delle condizioni lavorative di chi lavora nelle diverse organizzazioni siano esse sociali, sanitarie, culturali.

Ritardi geologici delle retribuzioni, salari congelati, tempi di lavoro prolungati, precarietà e licenziamenti sono gli effetti che accomunano tutti i lavoratori, compresi quelli del terzo settore.

La situazione degenera a livello europeo e non solo:

Gran Bretagna : il Governo ha annunciato la soppressione di 500.000 posti di lavoro nel pubblico impiego, un taglio di sette milioni di sterline nel welfare, aumenti di tre volte delle tasse universitarie ecc…;
Irlanda: il Governo sta riducendo di più di un euro il salario orario minimo e le pensioni del 9%;
Portogallo: i lavoratori stanno affrontando una disoccupazione record;
Spagna: il socialistissimo Governo taglia brutalmente assegni di disoccupazione, l’assistenza sociale e sanitaria;
Francia: lo Stato continua nello smantellamento delle condizioni di vita e dopo le pensioni attacca la sanità;
Germania: l’accesso all’assistenza sociale diventa sempre più difficile e lo Stato taglia i benefit per disoccupati e precari;
Grecia: salari congelati, disoccupazione alle stelle e lo Stato esige sacrifici impossibili da parte dei lavoratori;
Tunisia: un presidente fugge ma il danno permane e il Governo abbassa il prezzo di merci essenziali per la vita ma nulla può rispetto alla disoccupazione e il conflitto esplode;
Algeria: per effetto domino si solleva anche la popolazione algerina;
Stati Uniti: disoccupazione crescente, tasso più alto raggiunto negli ultimi cinque anni;

Mai come oggi i lavoratori sono chiamati ad unire le loro forze per confrontarsi su strade da percorrere e strumenti di lotta di cui dotarsi per migliorare le loro vite.
Iniziamo dal terzo settore, dalle problematiche che rendono intollerabili tempi, luoghi di lavoro e condizioni di vita.

L’assemblea metropolitana si propone di:
- Costituire un coordinamento dei lavoratori pugliesi del terzo settore per costruire percorsi di solidarietà attiva e mobilitazione generale;
- Creare collegamenti con le lotte in corso portate avanti da altri salariati, disoccupati e precari a livello locale e nazionale ed internazionale;
- Valutare e organizzare la partecipazione alla manifestazione del 28 Gennaio a Roma costruendo un documento condiviso ;

Iniziamo col sostenere la lotta in corso a Napoli da parte del Collettivo Operatori Sociali a seguito della definitiva chiusura di servizi da parte del Comune.

Per info contattare Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Di seguito link alla mappa del Mercato Occupato

http://maps.google.it/maps/ms?ie=UTF8&t=h&oe=UTF8&msa=0&msid=109519444589784996616.00048af2dac6df4d9c077

Share |
e-max.it: your social media marketing partner
You are here: Lotte in corso Italia Puglia Appello Assemblea Metropolitana Lavoratori del terzo settore Puglia

News archivio storico

News lotte in corso

News dal ventre della balena

  • 1
  • 2
  • 3

News feedback