chicago86

A proposito del 27 Maggio: solidarietà agli ex lavoratori Multimedia Planet Bitritto

coord_bari230 maggio 2011

Dopo aver incontrato gli ex lavoratori della Multimedia Planet di Bitritto e dopo aver condiviso le problematiche che affliggono i relativi settori, il coordinamento del terzo settore ha deciso di sostenerli. La critica congiunta all'immobilismo sindacale, sostenuta anche da studenti da altri lavoratori precari e da disoccupati, è stata lanciata durante il 27 Maggio, giorno di inaugurazione della nuova Camera del Lavoro CGIL a Japigia.

1.400 metriquadri di nuova sede ci auguriamo che servano a coordinare lotte e a dare indicazioni reali ai lavoratori e ai disoccupati rispetto alle modalità di attacco organizzato alle condizioni di vita e di lavoro che quotidianamente peggiorano e non solo per cocktail party privati. Ricordiamo che da statuto sindacale le Camere del lavoro appartengono ai lavoratori e alle lavoratrici e, come abbiamo ricordato dal basso (visto che non c'è stato concesso di salire) con megafono, se le stesse continuano a restare solo archivi di vertenze separate, ce le riprenderemo con la forza.

Di seguito i due volantini distribuiti durante il 27 Maggio.

INAUGURIAMO PRATICHE DI LOTTA…
(Coordinamento Terzo Settore)

La giornata di oggi non vuole essere di rottura, ma un modo per ribadire la nostra contrarietà all'azione sindacale che non modifica assolutamente la condizione del lavoratore precario o meno che sia e che, a volte, addirittura la peggiora, come nel caso degli ex lavoratori Multimedia Planet.

Se la CGIL intende approcciarsi al Terzo Settore con questo atteggiamento, se intende affrontare l'intrigo di interessi tra pubblico e privato che caratterizza questa giungla con tale fiacchezza e senza mettere da parte appartenenze politiche che, a seconda dell'amministrazione comunale o regionale al potere, rende o meno possibili azioni di contrasto rivolte all'Ente Pubblico, allora è meglio che continui a stipendiare tagliatori di pratiche nelle nuove sedi:

i lavoratori penseranno a sé stessi con o senza di loro!

Non siamo malati di filantropia se oggi decidiamo di sostenere la critica degli ex lavoratori Multimedia, al contrario vogliamo dimostrare che sappiamo come vanno a finire le lotte condotte con superficialità.

Anni e anni di "concertazione" hanno fatto tabula rasa dei principi più elementari tra i quali, ad esempio, il "mutuo appoggio" tra sfruttati.

Continuando a lottare, ognuno nel proprio posto di lavoro, non andremo da nessuna parte!

Dobbiamo cominciare a mettere in campo la nostra forza, l'unico linguaggio che i nostri "avversari" capiscono!

Oggi i lavoratori, i disoccupati e gli studenti intendono lanciare, promuovere e assecondare una pratica di solidarietà come esigenza di classe, come urgente bisogno di saldatura di tutte le lotte.

VERTENZA MULTIMEDIA PLANET
CASSINTEGRATI SENZA CASSA TESSERATI CGIL SENZA TESSERA

Il diritto ad essere informati sull'evoluzione della Multimedia Planet è un diritto sancito dallo statuto cgil, ma e' nei fatti un diritto negato dal sindacato locale che ha smesso già da diverso tempo di informare ed orientare tempestivamente i suoi iscritti.

Dopo aver ottenuto un commissariamento giudiziario fittizio, che nei fatti non ha portato alcun beneficio né sul piano del ricollocamento né sul piano del reale sostegno al reddito, la Slc Cgil Bari e Trapani ha completamente abbandonato i suoi iscritti lasciandoli disorientati davanti a problematiche fiscali, previdenziali e lavorative.

A tutt'oggi i lavoratori non conoscono gli esiti della proroga di cassa integrazione, scaduta il 13 aprile 2011, non hanno una giusta assistenza sia per la dichiarazione dei redditi sia per le pratiche da svolgere nei centri per l'impiego e in svariati casi non risultano neanche regolarmente iscritti, visto che nei caaf delle nostre tessere non c'è traccia!!

E' ora di dire basta a questo "singolare" modo di fare sindacato!!!

Non si può passare da una vertenza all'altra senza aver risolto i problemi dei 416 cassintegrati del call center Multimedia Planet che da 2 anni chiedono risposte inequivocabili e che sembrano finiti nelle maglie strette di una classe dirigente politica e sindacale che finora si è distinta solo per incompetenza e inefficienza!

Camusso pensaci tu!!!!!!!!!!

GLI INDIGNATI DELLA MULTIMEDIA PLANET BITRITTO

[tratto da http://coordinamentoterzosettore.wordpress.com]

Share |
e-max.it: your social media marketing partner
You are here: Lotte in corso Italia Puglia A proposito del 27 Maggio: solidarietà agli ex lavoratori Multimedia Planet Bitritto

News archivio storico

News lotte in corso

News dal ventre della balena

News feedback