chicago86

Lavoratori Livornesi su vertenza Ex Elia dopo gli 8 giorni di sciopero

COMUNICATO SULLA VERTENZA ELIA.

Al di là dei toni trionfalistici della stampa locale, l'epilogo (forse temporaneo) della vertenza Elia merita sicuramente una riflessione da parte di tutti i lavoratori Livornesi. Prima di tutto vorremmo comunque rendere merito agli operai Elia per aver sostenuto, di questi tempi, 8 giorni di sciopero consecutivi. Un record per la nostra città.

A nostro avviso il vero dato da considerare, però, è il seguente: i lavoratori scesero in sciopero per contrastare la richiesta della nuova ditta Bertani, di esternalizzare le lavorazioni utilizzando delle cooperative. Alla fine della vertenza lo stesso Bertani ottiene proprio questo risultato. Al di là di qualsiasi interpretazione.

Il fatto che le istituzioni si siano fatte garanti del mantenimento dei livelli salariali precedenti non pregiudica, per la nuova società, di scaricare sui lavoratoro il proprio rischio di impresa. I lavoratori verranno assunti da una cooperativa utilizzando probabilmente i nuovi contratti previsti dalla normativa (Job act) con tutte le conseguenze del caso. Inoltre, al momento, sono previsti ancora alcuni esuberi di personale.

Elia Ambrosetti NON ERA IN CRISI. L'esigenza di ristrutturazione è dettata SOLO dalla volontà di aumentare il proprio profitto. Per questo motivo giudichiamo ancora più grave la possibilità che si utilizzino SOLDI PUBBLICI per integrare la proposta economica necessaria, a loro dire, a garantire tutti i posti di lavoro e i livelli salariali. Ovviamente ci rendiamo conto che per i lavoratori Elia questa possibilità sia giudicata positivamente, ma non possiamo esimerci di criticarla fortemente dal punto di vista politico e sindacale. Per noi è un gravissimo precedente.

Quali considerazioni a questo punto? Senza un vero coordinamento di solidarietà e senza una cassa di resistenza diventa veramente difficile per i lavoratori in sciopero resistere ai ricatti delle imprese. Nel caso in cui la trattativa dovesse saltare gli operai dell'Elia dovrebbero nuovamente raggiungere 8 giorni di sciopero per poter ritornare agli stessi livelli di forza contrattuale raggiunti in precedenza. Questo perché durante gli 8 giorni i piazzali erano saturi e diverse navi cariche di auto sono state dirottate su altri porti. Non è un caso quindi che la prefettura abbia insistito per raggiungere un accordo proprio in quel momento. Di questo e di altro cercheremo di parlare nella prossima assemblea cittadina del Coordinamento Lavoratori Livornesi.

https://www.facebook.com/lavoratorilivornesi

Share |
e-max.it: your social media marketing partner
You are here: Lotte in corso Italia Toscana Lavoratori Livornesi su vertenza Ex Elia dopo gli 8 giorni di sciopero

News lotte in corso

News dal ventre della balena

News feedback